Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo
"Rosselli-Sartori"

 
La storia dell' Istituto
Il dott. Francesco Orazio Scortegagna, con testamento del 29 settembre 1850, lasciò in eredità all'Accademia di Agricoltura Arti e Commercio di Verona la villa-palazzo Scortegagna, perché fosse istituita a Lonigo una pubblica Scuola di Architettura.

presentazioneL'Accademia di Verona cedette il palazzo al Comune di Lonigo, che vi trasferì le Scuole Elementari maschili e femminili. A queste furono affiancate la Scuola Tecnica e Ginnasiale dotata di biblioteca, corsi serali per gli adulti e la Scuola festiva di disegno per gli artieri.
Edificata agli inizi dell'800 la Villa si rifà all'architettura neoclassica: la struttura originaria presentava il corpo centrale affiancato da due semplici portici. La sopraelevazione delle ali è dovuta al momento in cui l'edificio dovette ospitare le varie scuole del comune.


L'atrio del corpo centrale si riduce ad un breve intercolumnio, mentre la loggia centrale si risolve in una finestra timpanata e balaustrata. Tutti gli interni sono andati perduti nei vari interventi di ristrutturazione, mentre il giardino è stato adattato a cortile.

1868: fu istituita la Scuola Tecnica ;
1871: alla Scuola Tecnica fu affiancato il Ginnasio Comunale;
1872: in seguito all'aumento del numero degli iscritti e per l'inadeguatezza dei locali, l'Amministrazione Comunale trasferì nel palazzo Scortegagna le Scuole Elementari. Furono aggiunte due ali, una per le classi maschili, una per le classi femminili; il centro fu lasciato alla Scuola Tecnica strutturata in tre corsi dopo i quali si poteva accedere al Ginnasio;
1879: la Scuola Tecnico-Ginnasiale rischiò di essere chiusa perchè considerata inadeguata allo scopo che si era prefissata e perchè le spese di gestione risultavano troppo onerose rispetto i risultati ottenibili. Al suo posto sarebbe dovuto sorgere l'Istituto Agrario intitolato a Scortegagna. Nonostante nel 1882 si istituisse in via di esperimento la Scuola di Agricoltura coordinata con la Scuola Tecnica , i problemi connessi con quest'ultima sussistevano; pertanto furono istituite più commissioni per esaminarli che alla fine non decisero per la soppressione ma per il mantenimento della Scuola Tecnica Ginnasiale: 1885 un manifesto del sindaco per l'apertura del nuovo anno scolastico la presenta ancora affiancata al Ginnasio, la cui fine sarà segnata due anni dopo con la decisione di inoltrare domanda per il pareggiamento della Scuola Tecnica.

Per un lungo periodo d’anni l’edificio svolse la sua funzione di ospitare l’organizzazione scolastica di diverso ordine: Scuole Elementari, Scuole Medie Inferiori, ancora Scuole Elementari. L’edificio ormai "invecchiato" e inadeguato alle nuove esigenze fu completamente ristrutturato tra gli anni 1970 e gli anni 1980 e destinato ad ospitare l’I.T.C. che nel frattempo era sorto e si era sviluppato a Lonigo.

presentazione1979: l’Istituto Tecnico Commerciale, fino ad allora sezione staccata dell’I.T.C. Fusinieri, diventa istituto autonomo e viene intitolato alla memoria di "Carlo e Nello Rosselli".
1986: l’I.T.C. costituito da undici classi si trasferisce dalla palazzina del Convento di S. Daniele alla villa Scortegagna.
1986/1987: inizia l’indirizzo programmatori che si va ad aggiungere al tradizionale corso ad indirizzo amministrativo.
Negli anni successivi vengono realizzate altre sperimentazioni: una collegata al corso programmatori e relativa al proseguimento dello studio della seconda lingua straniera anche nel triennio; una collegata all’indirizzo amministrativo e inerente ad una nuova impostazione dello studio della matematica legata all’utilizzo dell’informatica; l'ultima riguarda lo studio approfondito a partire dal biennio di tre lingue straniere.

Dall'a.s. 2004/2005 le sperimentazioni attive riguardano tutto il ciclo di studi e sono costituite dal progetto I.G.E.A. (Indirizzo Giuridico Economico Aziendale), dal progetto Mercurio (Indirizzo Informatico Aziendale) e dal progetto Europa 2004 (minisperimentazione con studio di tre lingue straniere).  
2006/2007: nasce l’Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo che raggruppa le sezioni Istituto Professionale e Istituto Tecnico Commerciale
2010/2011: la riforma della scuola media superiore permette al nostro Istituto di ampliare l'offerta formativa - oltre all'Istituto Tecnico Economico e all'Istituto Professionale viene attivato l'Istituto Tecnico Tecnologico
2012/2013: l'Istituto Tecnico Economico si trasferisce nella nuova sede ristrutturata di via Bonioli, l'Istituto Professionale e l'Istituto Tecnico Tecnologico sono ospitati nella sede storica di via Scortegagna, la sezione Moda dell'Istituto Professionale svolge le lezioni nella sede di via S.Giovanni